“Carnevale con un sorriso!”

carnevale 1
Il carnevale è una festa che si celebra nei paesi di tradizione cattolica. I festeggiamenti si svol-gono spesso in pubbliche parate in cui domi-nano elementi giocosi e fantasiosi; in partico-lare, l’elemento distintivo e caratterizzante del carnevale è l’uso del mascheramento. Il Carne-vale è nato per divertire grandi e piccoli ed in ogni paese si festeggia in maniera diversa, con sfilate, con spettacoli, tutto però all’insegna del divertimento condiviso. In occasione del Carnevale 2013, i ragazzi dell’Oratorio “Don Teofanio Pedretti ” hanno deciso di festeggiare in maniera alternativa: REGALANDO UN SORRISO a chi vive quoti-dianamente una situazione meno fortunata! Giorno 11 febbraio, si sono recati presso l’as-sociazione “La spiga”, che si occupa di ragazzi di ogni età, alcuni dei quali hanno problemi di disabilità fisica, altri devono convivere con grossi problemi familiari, legati soprattutto a condizioni di degrado sociale. L’associazione si trova a Cosenza, a Città 2000.
L’oratorio ha allietato il carnevale di questi ra-gazzi con spettacoli teatrali. La prima rappre-sentazione raccontava la storia dei tre porcelli-ni: gli attori erano Amedeo C., Danilo S. ed Enri-co D. che recitavano la parte dei porcellini, Ro-berta G. che rappresentava la mamma scrofa ed Eugenio N. che impersonava la figura del terribile lupo. Scenografie e abiti di scena sono stati realizzati dagli stessi ragazzi.
Il secondo spettacolo era una piccola interpre-tazione di due pagliacci che si divertivano a farsi i dispetti. Questi due simpatici personaggi erano Alessia C. e Maria N.
Alla fine il divertimento è continuato con le attività ludiche proposte dai gestori del centro “La spiga”.
Il giorno dopo, l’appuntamento si è ripetuto presso la sala consiliare del comune di Cellara, dove i ragazzi dell’oratorio hanno divertito i bambini del paese e del circondario, che vi han-no preso parte, con gli stessi spettacoli, con l’aggiunta di un balletto, un’imitazione ed una divertente sfilata.
La serata è terminata con un meraviglioso buffet, preparato, come negli anni passati, dalle mamme dei bambini che hanno partecipato.
Lo scopo prefisso è stato quello di regalare un sorriso a tutti coloro che, consciamente od in-consciamente, ne avessero bisogno. La speranza è quella di averlo raggiunto.
carnevale 2
Alessia Cundari &
Maria Nicoletti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...