Editoriale

Sulla scia dell’entu-siasmo della prima pubbli-cazione continua l’esperien-za di “Alba Novella”. Con gioia e orgoglio, voglio sot-tolineare, in prima battuta, la risposta positiva dell’ama-to borgo cellarese alla “novella” iniziativa. Essa dall’Oratorio “Don Teofanio Pedretti” si espande adesso sino ad accogliere giornali-sti e non, con la loro passio-ne e la voglia di esprimere a gran voce un’opinione.
I fondamenti del nostro giornalino sono impegno, passione e bramosia di cre-scere insieme al nostro pae-se. E’ per questo motivo che sono certa che il lavorio in-cessante profuso in questi mesi, per l’uscita del secon-do numero, sarà apprezza-to e premiato, ancora una volta, da tutte quelle e quei cellaresi che hanno soste-nuto l’iniziativa (non solo
dal punto di vista economi-co). Da loro abbiamo gua-dagnato, così, sia lodi che critiche e suggerimenti.
Nell’augurarvi una buona lettura, rinnovo l’invito a una partecipazione attiva (inviandoci i vostri articoli)
alla realizzazione di “Alba Novella”. Non quindi limita-re l’opinione altrui, ma ac-coglierla alla luce di un bi-sogno insito nella scrittura, ossia la necessità di curare i propri pensieri, il bisogno di manifestare la propria visio-ne del mondo e chiarire le idee.
Come disse Sergio Cima ne ” Il richiamo alla scrittura”: “cerca sempre il giusto equi-librio tra necessità e passio-ne, non permettere ai biso-gni di entrare in conflitto tra loro”.

La Vicedirettrice
Simona Altomare
secondo editoriale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...