Io canto … Per Te La gioia di far parte della Corale “San Pietro Apostolo”

Musica è … Amore, passione, unione, forza, speranza! Infinite definizioni possiamo dare a questo dono, dono grazie al quale riusciamo a collegare e raggiungere tutti gli angoli del mondo, grazie al quale diverse civiltà si unisco-no all‟unisono in un umile canto: la lode al Si-gnore.
Non è forse la musica un dono del Signore? Probabilmente è uno dei più bei doni che l‟umanità abbia mai ricevuto: bisogna sempli-cemente coltivarlo, ascoltando il nostro cuore.
Sant‟Agostino recitava: “Chi canta prega due volte”. In effetti, a chi non piace cantare? L‟illustre teologo aveva già compreso come lo-dare il Signore sia in primo luogo una gioia che può essere fortemente esaltata grazie alla nobile arte del canto.
Ed è proprio questo il punto di partenza della Corale “San Pietro Apostolo” di Cellara. Costi-tuita oggi da dieci coristi, di cui due anche mu-sicisti, nasce dall‟amore per il canto e dalla vo-lontà di incontrarsi e stare insieme per far giun-gere anche al cuore delle altre persone le sen-sazioni di ognuno di loro, e gioire insieme nel nome del Signore. Il loro repertorio spazia dai canti più odierni a quelli più antichi della tradi-zione cristiana, i quali a volte vengono rivisitati rendendoli più vicini al proprio modo di vivere la musica.
La felicità di poter cantare, magari insieme con gli altri, è un appello che non possiamo ignora-re. E quest‟appello è stato accolto dalla Corale: è una grande soddisfazione per la nostra co-munità avere un gruppo stabile che si riunisce regolarmente per stare insieme e lodare Dio cantando.
Certo non sempre è facile mantenere i vari im-pegni ai quali si è chiamati quando si lavora, si
ha famiglia e la stanchezza è sempre in aggua-to, però le emozioni provate in parecchie occa-sioni ripagano dei sacrifici fatti. Far parte della Corale è come appartenere ad una famiglia, nella quale rifugiarsi sia nei momenti di gioia sia in quelli di sconforto per ritrovare la pace e la serenità che solo Lui, guida e riferimento, sa offrire. Ormai il canto per coloro, che animano la
S. Messa, è diventato una piacevole “dipendenza”. Rappresenta, infatti, un modo per sentirsi più vicini a Dio attraverso la melodi-a della musica.
Mossi da questo spirito di comunione, i compo-nenti del gruppo canoro accolgono calorosa-mente chiunque voglia parteciparvi, per condi-videre insieme la gioia di far parte della Corale “San Pietro Apostolo”!

Emma Caferro &
Domenico Spadafora
corocellara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...