Noi e il sociale: Inmensamente Fiera

InMensamente…Fiera 2014 termina con un bilancio positivo Svoltasi per il 13 anno consecutivo, l’iniziativa di accoglienza dei migranti venditori ambulanti che vengono a Cosenza per la Fiera di San Giuseppe (denominata prima FieraInMensa e da due anni InMensaMente….Fiera), si è conclusa con un bilancio positivo: più di 25 parrocchie coinvolte a fare servizio nelle 5 sere (dal 15 al 19), 850 pasti serviti ogni sera, circa 100 posti letto nel dormitorio, quasi mille volontari coinvolti, 15 associazioni promotrici o sostenitrici dell’esperienza. Ma a questi numeri si aggiungono tanti servizi spontanei di cittadini che hanno dato la loro disponibilità sin-golarmente, nella mensa, in cucina, preparando i secondi a casa (1000 secondi e contorni ogni sera…), il punto internet gestito da due perso-ne volontarie, il cinema in lingua pen-sato e proposto da un amico senega-lese che vive a Cosenza, il servizio in cucina dato da comunità e singoli stranieri (filippini, cinesi, africani, bra-siliani) che da anni ormai risiedono nella nostra città.
Il tutto in un clima accogliete e festo-so. Queste azioni che abbiamo descritto in dettaglio sono la concretizzazione di un fatto culturale e politico impor-tante: aprirsi all’altro senza barriere e confini. Si spera che questo percorso continui durante l’anno per accom-pagnare le tante emergenze che esi-stono, al di là della straordinarietà della fiera. Su 13 edizioni questa è la nona con-secutiva a svolgersi nell’area delle ex-officine delle Ferrovie della Calabria, che è nei fatti un parco sociale, con iniziative di vario tipo. Sarebbe oppor-tuno che questo fosse riconosciuto dall’Amministrazione comunale della città, anche con il cambio della desti-nazione d’uso dell’area (promesso da tempo dal Sindaco), per preservarla da tentazioni di speculazioni edilizie. Siamo anche convinti che una città che accoglie non può permettersi di “salutare” questi “ospiti” alla partenza con le divise e i controlli della merce, come si è verificato la sera del 19 presso la stazione di Vaglio Lise (per fortuna senza problemi di ordine pubblico o mancanze di rispetto della
persona). Auspichiamo per il prossi-mo anno una maggiore tolleranza non solo durante ma anche alla fine della fiera. Ringraziamo quindi tutti i cittadini che si sono impegnati per la buona realizzazione di questo servizio. Diamo appuntamento a tutta la città al 2015.

Comitato organizzatore di InMensa-mente… Fiera AGESCI, Azione Cattoli-ca dell’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, MOCI ong, Istituto Buddi-sta Italiano Soka Gakkai, Calafrica, Centro Missionario diocesano, Cisom, Comunità Filippina, Comunità Cinese, Stella Cometa Onlus, Unitalsi. Sostenuti da: Caritas dell’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, Banco Alimen-tare, Banco Farmaceutico, medici dell’Auser.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...