Margherita Hack

Margherita Hack è nata a Firenze, il 12 giugno 1922 da una famiglia antifascista che, durante il regime, subì molte discriminazioni.
Durante la Seconda Guerra Mondiale, frequentò la facoltà di Fisica all’Università di Firenze, dove incontrò Aldo De Rosa, suo amico d’infanzia che sposò in seguito. Si laureò dopo la fine della guerra e cominciò a lavorare presso vari osservatori e università, non solo in Italia, ma in tutta Europa e negli Stati Uniti. Ha scritto numerosi testi di astrofisica, astronomia e spettroscopia stellare, alcuni a carattere divulgativo, altri a livello universitario. Ha pubblicato più di 250 lavori su interviste internazionali, e nel 1978 ha fondato la rivista “l’Astronomia”. La Hack ha diretto il CIRAC (Centro Interuniversitario Regionale per l’Astrofisica e la Co-smologia) a Trieste, fino a quando il 29 giugno 2013 si è spenta. margherita hack
Margherita Hack è stata una persona straordinaria perché, nonostante avesse idee diverse da quelle im-poste in quel periodo e fosse donna (quando le don-ne venivano considerate poco e niente), è riuscita ad affermarsi ad altissimi livelli nel campo delle scienze, dando un notevole contributo nella ricerca astrofisica, questo anche per soddisfare le sue curiosità sull’uni-verso e sui corpi celesti. E se è riuscita a farsi valere, è anche grazie alla sua spontaneità, alla voglia di fare applicare a tutti la logica scientifica sia nelle questioni importanti, che nei ragionamenti di tutti i giorni.

Anna De Angelis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...