Il bacio tra Giove e Venere

La sera del 30 giugno 2015, è stato possibile ammirare uno dei fenomeni più meravigliosi che il cielo estivo ci riserverà quest’anno. Appena dopo il tramon-to, infatti, i pianeti Giove e Venere sono stati protagonisti di una spettacolare congiunzione planetaria, conosciuta come il “bacio” tra Giove e Venere.
L’avvicinamento è cominciato ad essere visibile circa venti giorni prima, fino a quando, la sera del 30, i due pianeti non sono quasi arrivati a “toccarsi” nella costellazione del Leone. Il bacio è stato visibile dal momento del tramonto fino alle 22:30 circa, quando entrambi i pianeti sono poi tramontati. I due pianeti si sono “uniti”, però, solo a livello prospettico, cioè davano l’impressione di esse-re vicini anche se non si trovavano alla stessa distanza dalla Terra.
Questo fenomeno è stato visibile ad occhio nudo, grazie al fatto che sia Giove che Venere sono due tra i corpi più visibili a noi per la loro luminosità.
Le congiunzioni tra Giove e Venere non sono, però, così rare. Grazie all’incli-nazione delle loro orbite, infatti, i due pianeti sono destinati ad incontrarsi tre volte dall’agosto del 2014 all’ottobre del 2015; il 26 ottobre, quindi, ci sarà il prossimo incontro, ma i pianeti non saranno così “vicini” come nell’ultimo giorno di giugno.

Anna De Angelis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...